Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.

Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente. Scopri l'informativa e come negare il consenso.

Newsletter del 18 aprile 2017

Stampa
Se non riesci a visualizzare bene questo messaggio, clicca qui per vederlo direttamente dal nostro sito.
 
 
news2016 header
 

 

Newsletter del 18 aprile 2017

Notizie Flash - 20 Settembre 2017

Cari soci,

questa newsletter è dedicata interamente ai futuri eventi, sia quelli imminenti sia quelli come gita sociale e weekend lungo, che necessitano di una organizzazione più laboriosa.

Diamo inizio alle danze con "l'antica arte della Pista".

 20.04.2017 - SERATA TECNICA - "La Pista: alla riconquista di un’antica fiamma"

Vi ricordiamo la terza e ultima serata tecnica, dedicata a un argomento tanto nuovo quanto anziano per il Genova, o meglio nuovo per i genovini di oggi ma pane quotidiano per i genovini di diverse generazioni: la PISTA.
Una ripassata delle regole di comportamento in pista, delle varie specialità agonistiche, una vista su titoli e campioni del Genova.
Oltre alla rivisitazione del passato, un’occasione per rivedere insieme alcuni video, anche recenti per condividere le emozioni che la pista sa e per ricevere gli ultimi aggiornamenti sul Vigorelli.
Chiuderemo la serata con un veloce briefing sulla gita fuori porta di sabato prossimo in Valsesia.
Puntuali, giovedì ore 21:00 al Don Orione, via Strozzi 6.

 22.04.2017 - GITA IN VALSESIA

Roberto è un po' di tempo che ci dice di andare a fare una gita in Valsesia. Forse perchè non è insistente come Alessio per la Bocchetta ma fino ad adesso abbiamo fatto orecchie da mercante. Quando mi è stato chiesto di occuparmi delle gite e della scelta delle località mi sono ricordato di lui e l'ho "messo sotto" ad indicarmi il tracciato che aveva in testa e studiare le classiche varianti per rendere la gita godibile anche a chi ha meno fondo. I percorsi sono caratterizzati da salite continue anche piuttosto lunghe. I percorsi medio e lungo toccheranno quota 1400 mt e con questo voglio dire che sarà importante avere una giornata climaticamente buona. In sintesi questi i dati dei percorsi:

 Percorso   Lunghezza   Altimetria   Quota max 
Corto  57 895  942
Medio 116  2125   1393
Lungo  130 2884   1393

Visto l'esito della precedente gita a Ovada e la particolare conformazione orografica dei percorsi attueremo delle "regole di ingaggio" un po' diverse dal solito. Avremo modo di spiegare nel briefing che si svolgerà negli ultimi 20 minuti della serata tecnica di giovedì 20 aprile presso il Don Orione.

Invito tutti gli interessati a guardare i percorsi con una certa attenzione e scegliere già sulla carta quello che sarà il proprio non sulla base di sensazioni ma della preparazione oggettiva che ognuno ha svolto (quanti km ha pedalato in stagione, quanti in salita, etc..). La scelta che riporterete sul foglio condiviso non è vincolante e potrete sicuramente cambiare idea una volta arrivati a uno dei bivi ma è bene sapere cosa eventualmente vi aspetta dopo il bivio. Chi usa abitualmente un dispositivo GPS tipo Garmin o altro, in grado di visualizzare la traccia di un percorso, è invitato calorosamente a scaricare il file GPX o TCX opportuno e caricarlo sul computerino.

Ritrovo in sede: Ore 7:00 - Partenza in auto dalla sede ore 7:15.

Ritrovo sul posto: Ore 8:30 presso parcheggio di Corso Valsesia in località Rondò - Borgosesia.

Partenza in bici: Ore 9:00.

Iscrizioni: Per iscrivervi e permetterci di valutare in anticipo il numero dei partecipanti vi invitiamo ad utilizzare il FILE CONDIVISO.

Tenuto conto del previsto abbassamento delle temperature e la quota di circa 1400 mt. da raggiungere sarà bene attrezzarsi con abbigliamento adeguato (a cipolla). Per il pic nic in compagnia, sul modello Ovada, invito i partecipanti a portare ognuno, da condividere, qualcosa da bere e da mangiare. 

FOGLIO CONDIVISO         57 KM         116 KM         130 KM

 25.04.2017 - RANDO SELVAGGIA

Quarta Edizione della randonnèe Rando Selvaggia organizzata dalla Società Ciclistica Busto Garolfo in data 25 aprile 2017.
I percorsi saranno due, a vostra scelta, ossia quello da 100km e quello da 200km, da quest'ultimo prende il nome la nostra randonnèe in quanto attraversa l'omonima e molto caratteristica Valle Selvaggia.
Il percorso corto da 100km, con partenza dal Velodromo di Busto Garolfo, attraversa le colline novaresi, passando per il centro di Cressa e costeggiando il golf club di Bogogno, per poi incontrare il punto di ristoro/controllo a Suno, al chilometro 55 circa. Successivamente si affrontano i due strappetti delle vigne novaresi e si rientra al Velodromo di Busto Garolfo, dove, per pranzo, ci sarà il pasta party per tutti i partecipanti.
La partenza alla francese e l'arrivo di entrambi i percorsi avverranno presso la pista del Velodromo Roberto Battaglia di Busto Garolfo, il nostro fiore all'occhiello.
Le strade saranno tracciate con frecce di colore giallo, il percorso è invariato rispetto agli anni passati.

Ormai scaduti i termini per le iscrizioni online, sarà comunque possibile iscriversi sul posto al costo di 15,00 euro.

Ritrovo: in sede alle 6:50, partenza per Busto Garolfo alle 7:00. In alternativa ritrovo al banco iscrizioni di Busto alle 7:45. Partenza alle 8:15.

SITO UFFICIALE      SITO ARI        200 km       100 km

 14.05.2014 - GITA SOCIALE AL LAGO DI VIVERONE
 

Gita Sociale al Lago di Viverone

Il lago di Viverone, risulta da diverse recensioni una delle mete amate per una gita domenicale ed è per questo è stato scelto come obiettivo della gita sociale 2017. Il Ristorante Hotel Lido ( Viale Lido Maggiore Arturo Croce 28 – Viverone. Tel 0161 98772 ) dove ci fermeremo a pranzare è affacciato sul lago medesimo, dispone di ampio giardino dove riposarsi il pomeriggio, o per iniziare una tranquilla camminata sulla passeggiata lungo lago. Per chi fosse interessato è possibile effettuare un interessante giro del lago in battello che attracca al molo antistante l’Hotel ( prenotazioni sul posto).

Come al solito la gita prevede, oltre alla componente sportiva, anche l'aspetto culinario, pranzo con piatti tipici del territorio. Il direttivo, nell'ultimo consiglio tenutosi lunedì 10 aprile, ha stabilito le quote di partecipazione differenti a seconda che si scelga di muoversi con mezzi propri o di usufruire del pullman per fare ritorno a Milano.

Leggi tutto

 

 2-4.06.2017 - WEEKEND LUNGO

E' confermato, per il week-end lungo di Giugno si andra' all'Hotel Medil, in quel di Campitello di Fassa sulle Dolomiti. Potete verificare sul sito dell'hotel tutti i servizi offerti dalla struttura tra cui il "Terra & Acqua Medil SPA center", il centro benessere più moderno delle Dolomiti. Completamente rinnovato nel 2007 con i materiali più moderni e le soluzioni più innovative, offre agli ospiti massaggi e trattamenti estetici all’avanguardia. Il  centro benessere dispone di piscina coperta con vasca idromassaggio, sauna, bagno turco, termarium, pediluvio, docce aromatiche, fontana di ghiaccio, solarium, palestra e beauty center. Il personale dell'hotel vi consiglierà e vi guiderà lungo percorsi del piacere per il corpo e lo spirito, che vi rigenereranno dalle fatiche quotidiane.

La Val di Fassa offre agli appassionati delle escursioni nelle Dolomiti, innumerevoli passeggiate tra panorami montani suggestivi unici al mondo. Le valli di Fiemme, San Martino e Fassa, con oltre 200 Km di sentieri racchiusi tra boschi e creste alpine, danno vita al Trekking delle Leggende, un cammino ricco di storia, mitologia e natura. Inoltre, dal 2009, i Monti pallidi sono stati dichiarati dall’Unesco patrimonio universale dell’umanità. Organizzate le vostre escursioni nelle Dolomiti affidandovi al consiglio delle guide del posto, e renderete la vostra esperienza ancora più entusiasmante.

Per i ciclisti sara' un'ottima occasione per testare la propria preparazione in previsione della Maratona delle Dolomiti provando a fare il Sellaronda oppure sperimentare qualche bella salita che non si fara' alla MdD. Tra queste il passo Rolle con la splendida vista sulle Pale di San Martino, la salita al Gardeccia con arrivo al catinaccio delle Torri del Vajolet oppure il Passo Fedaia sotto la Marmolada.

Sul FILE CONDIVISO e' possibile indicare la vostra partecipazione. Per i 4 giorni in mezza pensione sono stati concordati 200€/persona. Per le prenotazioni potete fare riferimento direttamente all'hotel indicando il gruppo Genova/Sciacca.

A presto.

Giancarlo Scalmana

 
 

 
 
                                                         A cura di Gionni Piuma 
 
 
Siamo anche su ... Facebook
 
 
news-footer2013
Se desideri non ricevere più questo notiziario? Unsubscribe